“Cartoni animati di solidarietà” è un laboratorio rivolto ai bambini delle scuole primarie della provincia di Rimini che, in seguito ad incontri con rappresentanti dell’Associazionismo, manifesteranno la propria espressività nell’inventare un cartone animato inedito al fine di sensibilizzare sulle tematiche del volontariato e della solidarietà. Gli incontri tra rappresentanti delle Associazioni ed i bambini hanno lo scopo di presentare a questi ultimi le attività di volontariato attraverso le testimonianze di chi opera attivamente sul territorio.

Nell’ ambito di questo progetto i volontari della delegazione regionale dell’Associazione Vegetariana Italiana (A.V.I.) hanno incontrato gli alunni delle classi V^A e V^B del plesso di Ospedaletto delle scuole don Lorenzo Milani.
Liana Bucci, Anna Rita Pari, Annalisa Venturato volontarie del canile comunale di Rimini “Stefano Cerni”, l’operatrice Federica Grossi, la volontaria presso il canile di Vallecchio Jessica Moretti ed il delegato dell’A.V.I. hanno spiegato come sia importante rispettare e tutelare tutte le specie animali; non solo quelle d’affezione o domestiche, ma anche i selvatici e gli animali considerati di pura utilità, affinchè gli stessi non siano vittime di crudeltà e vessazioni varie. Hanno quindi illustrato nei dettagli le loro esperienze relative alle attività svolte a favore dei cani e dei gatti ospitati nelle strutture di ricovero ed hanno risposto alle innumerevoli richieste di informazioni e di notizie che i ragazzi hanno loro rivolto. Perchè il rapporto fra gli umani e gli altri animali, valutato favorevolmente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dato lo scambio emozionale e affettivo che si instaura, facilita la comprensione e la socializzazione; convivere con un animale significa infatti avere un amico, un compagno di giochi e di vita, un completamento della famiglia e l’accudimento e le cure di cui necessita accrescono il senso del dovere e della responsabilità verso gli altri.

I bambini hanno seguito con vivissima attenzione ed interesse i racconti dei volontari ed il suono della campanella li ha sorpresi ancora a mani alzate desiderosi di continuare a fare domande o di raccontare le loro esperienze personali vissute con cani, gatti, uccellini e altri animali. Testimonianze ricche di aneddoti precisi, simpatici, ilari, a volte commoventi. Erano presenti le Insegnanti Rita Cannella, Maria Macolino, Lisa Scandellari e Anna Vignali che hanno espresso vivo compiacimento per l’esito degli incontri.

I bambini potranno così comunicare ad un esperto di cartoni animati ciò che hanno appreso nell’incontro con i volontari e gli stimoli e le sensazioni ricevuti, al fine di poter ideare storie e realizzare un “cartone animato di solidarietà”. Gli elaborati saranno raccolti in un DVD a cura del Centro Servizio per il Volontariato – Volontarimini e presentati alla Cittadinanza evidenziando che obiettivi del progetto sono: favorire gli incontri e il dialogo con volontari del territori, aumentare le iniziative ludico-espressive, dove l’arte sotto varie forme sia strumento per il volontariato, sviluppare le competenze verbali e non verbali di tutti i partecipanti, educare alla solidarietà ed alla cittadinanza attiva.

Onide Venturelli
Vicepresidente e delegato Emilia Romagna e Repubblica di San Marino
Associazione Vegetariana Italiana